Ultimo agg.

24/05/2016 20:44.

Cerca

Statistiche

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi:433
mod_vvisit_counterIeri:424
mod_vvisit_counterQuesta settimana:1254
mod_vvisit_counterSettimana scorsa:2811
mod_vvisit_counterQuesto mese:9785
mod_vvisit_counterMese scorso:11321
mod_vvisit_counterTotale:647023

Online adesso: 7
Tuo IP: 54.198.90.50
,
Oggi: Mag 24, 2016
FIMMG Lecce
Dr. ALBERTO ANDRANI NUOVO SEGRETARIO PROVINCIALE PDF Stampa E-mail

Verbale della seduta del Consiglio Direttivo del 11/05/2016

 

Ordine del giorno: “comunicazioni del Segretario Provinciale dr. Luigi Pepe

 

VERBALE

 
ENPAM : tabella con i requisiti per andare in pensione di vecchiaia o anticipata nel 2016 PDF Stampa E-mail

(Sole 24 ore) Chi sta pensando di andare in pensione quest'anno può verificare nella tabella allegata, messa a punto dall'Enpam, se siano stati raggiunti tutti i requisiti richiesti dalle normative in in vigore. Per quanto riguarda il 2016 l'età per la pensione di vecchiaia parte dai 65 anni e sette mesi (per i medici e odontoiatri donne dipendenti privati, pensione Inps) fino ad arrivare ai 67 anni di età con requisiti variabili di contribuzione (Quota A, quota B e fondi speciali Enpam).
Chi invece vuole anticipare il pensionamento potrà farlo già a partire dai 61 anni oppure, se dipendente pubblico, aver accumulato, a prescindere dall'età, 41 anni e dieci mesi (donne) oppure 42 anni e dieci mesi (uomini).
La pensione Enpam è una prestazione economica che si compone di varie voci:

• una pensione di base (Quota A) che spetta a tutti i medici e gli odontoiatri iscritti all'Ordine;

• un'eventuale quota che è calcolata sui contributi versati in base alla propria attività professionale (per es. libera professione, medicina generale, specialistica ambulatoriale, specialistica esterna).

La pensione dell'Enpam può essere cumulata con le prestazioni previdenziali di altri enti.

Tabellapensione.pdf

 
Esenzione Irap dei lavoratori autonomi con personale di segreteria PDF Stampa E-mail

Con la Sentenza 10 maggio 2016, n. 9451, le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno, finalmente, chiarito che l’avvalersi, anche in maniera non occasionale, di un collaboratore con funzioni di segreteria ovvero "meramente esecutive" non configura il presupposto impositivo IRAP dell’autonoma organizzazione.

 

Leggi tutto...
 
Il medico di famiglia associato non paga l'Irap PDF Stampa E-mail

Lo afferma una sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite investite con ordinanza.

La sentenza è la  7291 della scorsa settimana

Leggi la Sentenza

 
Certificati Assicurativi e IVA PDF Stampa E-mail

Sole24ore Sanità

L'attività svolta dal lettore non rientra fra quelle qualificabili come di cura della salute, rese alla persona (dal momento che è finalizzata a ottenere benefici di carattere economico, cioè l'indennizzo assicurativo), perciò il corrispettivo deve essere assoggettato a Iva con aliquota ordinaria del 22%. Dando seguito a un indirizzo interpretativo della giurisprudenza della Corte di giustizia dell'Ue, l'agenzia delle Entrate, con la circolare 28/1/2005 n. 4/E, ha evidenziato che l'elemento qualificante - in merito all'eventuale spettanza dell'esenzione Iva - è dato, infatti, dallo scopo in vista del quale la prestazione del medico viene eseguita.

Ne consegue che non possono fruire dell'esenzione le attività rese dai medici nell'ambito della loro professione, ma che consistono in perizie eseguite attraverso l'esame fisico o in prelievi di sangue o nell'esame della cartella clinica al fine di soddisfare una condizione legale o contrattuale prevista nel processo decisionale altrui o, comunque, per altre finalità non connesse con la tutela della salute.

 
ATTO D’INDIRIZZO: COMUNICARE E COMPRENDERE PDF Stampa E-mail

Lettera di Giacomo Milillo

 

Cari colleghi,

Leggi tutto...
 
MALATTIA INVASIVA DA MENINGOCOCCO C IN TOSCANA PDF Stampa E-mail

INDICAZIONI PER CHI SI RECA IN TOSCANA

 
DECRETO APPROPRIATEZZA PDF Stampa E-mail

NOTE ESPLICATIVE REGIONE PUGLIA

Leggi tutto...
 
SCOMPENSO CARDIACO MMG E CARDIOLOGO COLLABORANO SUL WEB PDF Stampa E-mail

RassegnaStampa IL SOLE 24 ORE

RassegnaStampa GALATINA IT

RassegnaStampa LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

RassegnaStampa IL QUOTIDIANO

RassegnaStampa PMC MAGAZINE

RassegnaStampa_PISANO-TRICASE SETTE

 
DECRETO APPROPRIATEZZA PDF Stampa E-mail

DM LORENZIN ECCO LA CIRCOLARE APPLICATIVA

APPLICATIVO DELLA CIRCOLARE DEL 25.3.2015 SUL DM LORENZIN

La circolare del 25.3.2016 è il frutto dell’incontro del 12 febbraio 2016 tra il Ministro della Salute, il Coordinamento della Commissione salute delle Regioni e la FNOMCeO, in cui sono state approfondite le diverse e più significative problematiche, emerse in sede di prima applicazione del decreto ministeriale 9 dicembre 2015, ed e’stato stabilito l’avvio di una fase sperimentale.

Leggi tutto...
 
OBBLIGO TRASMISSIONE TELEMATICA CERTIFICATI INAIL PDF Stampa E-mail

Cari Iscritti,

come saprete l’art.21 c 1 del D.lgs 151/2015 prevede l’obbligo, per tutti i medici, di provvedere all’invio telematico della certificazione INAIL relativamente al primo certificato di infortunio o di malattia professionale.

Leggi tutto...
 
Appropriatezza prescrittiva PDF Stampa E-mail
 Spett.le FIMMG-Lecce
 nell'ambito della mia ATTIVITA' LIBERO-PROFESSIONALE di Neurologo che svolgo nel mio STUDIO PRIVATO (ciò 
mi è consentito dall'essere Convenzionato e non dipendente del SSN) mi è pervenuta la lettera che invio in Allegato oppure quanto descritto dalla 
Lettera mi è stato telefonicamente richiesto da Colleghi MMG con cui intrattengo rapporti lavorativi più che cordiali nonchè basati su un 
Leggi tutto...
 
Obbligo trasmissione telematica della certificazione medica – art. 21 D.Lgs 151/2015 PDF Stampa E-mail

Vedi

 
Dal 22 Marzo dematerializzata prescrizioni specialistiche PDF Stampa E-mail

Vedi circolare

 
SCOMPENSO CARDIACO IL SOLE 24 ORE PDF Stampa E-mail

VEDI ARTICOLO

 
DM LORENZIN: Il punto sul decreto «esami inutili»: i disagi dei malati e i dubbi dei medici PDF Stampa E-mail

(Corriere della Sera) di Maria Giovanna Faiella  Esami prescritti fino a qualche mese fa su ricetta rossa a carico del Servizio sanitario nazionale, che ora, invece, vengono "segnati" su foglio bianco, quindi da fare a pagamento; dottori che compilano più ricette rosse, una per ogni esame; rimpallo di competenze nelle prescrizioni tra medici di famiglia e specialisti, con pazienti

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 44